Ciao Marghe

 

Marghe,

Oggi ti abbiamo salutato... c’eravamo tutti... storici, politici, prof, studenti, genitori, vicini di casa, suonatori, amici, conoscenti, compagni di scuola, ex fidanzati, parenti, alpini, dentisti, preti, suore e rabdomanti…

Lo so che non sopporti le pubbliche effusioni, i ritrovi da stadio e le manifestazioni di affetto troppo ostentate, ma almeno per una volta lasciami fare. Te ne sei andata con il botto… è stato il colpo di scena dell’ultimo atto della tua vita.

Una giornata con gli animali della savana

Una giornata immersi in un mondo magico, gli occhi sgranati e le bocche spalancate non appena sono apparsi i primi animali. Una giornata tra due rinoceronti bianchi salvati dall’estinzione, giraffe birichine, ippopotami in posa per i selfie, tigri che si rotolavano al sole, lemuri morbidi e pellicani agguerriti. Il volo dei rapaci, il meravigliarsi davanti a tutto, il sole che ci ha accompagnato nonostante le previsioni di nubifragi, i pinguini piccolini, scoprire particolari curiosi, la coda del pavone, gli struzzi territoriali, risate, pranzo al sacco e corse a perdifiato lungo il lago.

Pagine